Дървен материал от www.emsien3.com

The best bookmaker bet365

Best bookmaker bet365 Bonus

Menu

Lettera aperta a Marco Pannella di sostegno per i referendum sulla giustizia

Caro Pannella,
ho letto con attenzione i referendum proposti dai Radicali, per quella che definite una "giustizia giusta", e credo che la vostra battaglia debba essere sostenuta quasi in toto. Sui referendum per droghe, divorzio breve e immigrazione, infatti, ritengo necessario un approfondimento all'interno del movimento che rappresento, prima di assumere una posizione ufficiale.
Gli altri sette referendum che proponete, però, possono e devono essere appoggiati, perché davvero - se si riusciranno a raccogliere le firme necessarie e gli Italiani, poi, vi daranno ragione - c'è la possibilità di dare una svolta, di cambiare in maniera sostanziale il Pianeta Giustizia, che oggi non funziona e crea danni sotto tutti i profili, da quello economico, allontanando gli investitori esteri, e da quello sociale, con carceri indegne di un Paese civile, tanto che, ciclicamente l'Italia riceve richiami e condanne dai vari organismi internazionali, per il sovraffollamento e le condizioni in cui, quindi, sono costretti i detenuti.

Leggi tutto: Lettera aperta a Marco Pannella di sostegno per i referendum sulla giustizia

Grazia sì, grazia no

Da giorni, ormai, non si parla d'altro che della possibile richiesta, da parte di Silvio Berlusconi, della grazia al presidente Napolitano, per la recente condanna in Cassazione. I fedelissimi del Cavaliere - personaggi che nella Prima Repubblica, al massimo, sarebbero stati confinati nella categoria 'nani e ballerine' e che oggi sono, come minimo, parlamentari - si stracciano le vesti e si dicono pronti a tutto, se non sarà restituita l'agibilità politica al leader del centrodestra. Certo, fa paura l'eliminazione per via giudiziaria di un politico che riscuote ancora milioni di consensi, ma nessuno dice quel che tutti sanno:

Leggi tutto: Grazia sì, grazia no

Una vera e propria emergenza

E' inaccettabile che un governo, che si definisce al servizio del Paese, come quello guidato dalla strana coppia Letta-Alfano, continui a litigare sul pagamento dell'Imu, senza però dire una sola parola sul futuro di chi, invece, una casa non ce l'ha". È quanto dichiara Adriano Tilgher, leader del ricostituito Fronte Nazionale, secondo il quale "oggi, insieme al dramma della crisi economica, voluta da banchieri e potentati vari, che ha massacrato i piccoli e medi imprenditori, un governo serio dovrebbe guardare alla tragedia di quelle famiglie che non hanno un tetto o che rischiano di perderlo, per sopravvenute difficoltà economiche.

Leggi tutto: Una vera e propria emergenza