Дървен материал от www.emsien3.com

The best bookmaker bet365

Best bookmaker bet365 Bonus

Menu

PESCIA (PT) - Convegno sui referendum costituzionali di ottobre.

Grande successo del secondo seminario dedicato ad argomenti costituzionali, tenutosi venerdi 17 Giugno presso la sala del “Caffè sotto i portici” in piazza del Grano a Pescia. Di fronte a una sala gremita e a numerosi giovani (notati tra gli altri i consiglieri comunali Pieraccini, Ricciarelli, Maltagliati e Morini, e i tre referenti locali dei comitati del No al referendum costituzionale di ottobre, Ingrosso, Canestrelli (Italia Domani)  e Girasoli (FRONTE NAZIONALE), il presidente del'associazione Italia Domani, Carlo Vivaldi Forti ha introdotto i lavori presentando il relatore Proff. Avv. Marco Mori, fondatore del movimento “Alternativa per l'Italia" e autore del libro “Il tramonto della democrazia-Analisi giuridica della genesi di una dittatura europea”. Nel suo preciso e documentato intervento "L'incompatibilità tra trattati Ue e Costituzione: le vere ragioni della riforma costituzionale" Mori ha evidenziato la necessità di mobilitarsi tutti, al di la delle divisioni partitiche, per il No a questa riforma referendaria. Ne è seguito un approfondito dibattito al quale hanno partecipato, con varie argomentazioni alcuni cittadini presenti all'incontro. Italia Domani ha anche annunciato di aver programmato per il 24 settembre p.v. un convegno nazionale con la collaborazione del Cesi (Centro Studi politici e iniziative culturali) di Roma con insigni costituzionalisti, ed economisti a cui sarà invitato a partecipare anche il Fronte, che evidenzieranno, attraverso le loro specifiche competenze, le motivazioni per le quali votare No al referendum costituzionale di ottobre e per garantire la democrazie diretta e la partecipazione popolare.
 
Fonte: Valdinievole Oggi