Дървен материал от www.emsien3.com

The best bookmaker bet365

Best bookmaker bet365 Bonus

Menu

Fronte Signa: Quella strada chiusa dopo l'inaugurazione.

La vicenda ha dell'incredibile: una strada, via Vecellio, dopo essere stata chiusa per anni viene riaperta con tanto di cerimoniale, fascia tricolore e comunicati stampa, per poi essere chiusa il giorno seguente! Non è franata, ma non vi sono certezze sulla sua sicurezza. Via Vecellio, la strada che congiunge la via Pistoiese a via Indicatorio, sembra non sia mai stata collaudata, nè assunta al patrimonio comunale; per questo motivo, la ditta costruttrice l'ha nuovamente chiusa con new jersey sotto gli occhi sbigottiti dei dipendenti del comune ivi presenti. Il condizionale è d'obbligo perche al nostro arrivo nessuno fra personale della ditta e dipendenti del comune, si è voluto esprimere in merito. Era presente anche l'ex assessore Morelli, che si è detto sbigottito di quanto accaduto. Non solo quindi questa amministrazione è incapace di programmare lo sviluppo urbanistico del proprio territorio, procedendo a macchia di leopardo come più volte denunciato dal Fronte Nazionale, ma addirittura non riesce neppure a comunicare ed a coordinarsi con i propri uffici. Per il momento la strada è stata chiusa all'altezza del negozio di abiti da sposa, anche se la segnaletica non era stata adeguata alla nuova situazione, con new jersey che sbarravano la carreggiata senza nessun cartello che ne segnalasse la presenza ed il pericolo; da via Pistoiese sono ancora apposti i cartelli di senso unico e nessuna indicazione sulla chiusura della strada. Il caos che cozza con la sicurezza stradale. Una domanda è d'obbligo: se in queste 48 ore accadeva un incidente, chi avrebbe risposto come proprietario della strada? E chi risponderà adesso fino ad adeguamento della segnaletica? I partiti presenti in consiglio comunale interroghino il sindaco su quanto accaduto.

Alessandro Mori