Дървен материал от www.emsien3.com

The best bookmaker bet365

Best bookmaker bet365 Bonus

Menu

Fronte Asti - Lettera Aperta alla cittadinanza sulla sicurezza.

Buongiorno concittadini Astigiani, come membro del Fronte Nazionale non posso far altro che essere demoralizzato per le scelte che vengono prese per la sicurezza della città di Asti e comuni limitrofi. Già in passato ho avuto modo di confrontarmi con il sindaco in un incontro con i cittadini e far presente la mia preoccupazione e perplessità su questa APP. Ad oggi ho capito solo che questo servizio ha un contratto vincolato di quattro anni, ma non ho capito chi deve pagare le spese, il cittadino, o il comune ( che alla fine si rivale sul cittadino), su un servizio svolto unicamente dal cittadino. Secondo il mio parere questa APP non può essere un deterrente contro la delinquenza, lo vediamo già dal fatto che sono state piazzate 48 telecamere ma gli scippi e i furti non si sono fermati. La città di Padova ha investito 250.000 euro sulle guardie giurate con un progetto prova di 6 mesi con ottimi risultati. Come già precedentemente da me segnalato attraverso i social network  e i giornali locali, avevo proposto di trattenere 1 euro a cittadino dall'irpef, per creare un fondo e da questo, un progetto per investire sulla sicurezza, ma se 1 euro potrebbe essere troppo per le casse del comune allora dimezzate, trattenete 50 centesimi. dall'Irpef, ma vedo che i comuni non condividono la mia proposta adottando esclusivamente una app. Ma la confusione che si vive sulle scelte per la sicurezza e tangibile, basta vedere che l'Asp,(Asp spa fondata il 1º settembre 1974 dall'amministrazione comunale per creare un'azienda unica a cui delegare la gestione dei trasporti pubblici), abbia adottato una guardia giurata sulla linea Asti-San Grato, questo non fa altro che dimostrare che le mie proposte sono le più giuste. Se le preoccupazioni sono a chi affidare il compito sul progetto, io sono disposto a prendermi questa responsabilità come cittadino. Inoltre sarebbe bello che il primo cittadino di Asti si riunisca con tutti i primi cittadini del territorio astigiano per trovare una soluzione con il questore, per tutte quelle persone che continuano a delinquere nonostante abbiano a loro carico già diversi fogli di via. 
 
Giovanni La Mattina