Дървен материал от www.emsien3.com

The best bookmaker bet365

Best bookmaker bet365 Bonus

Menu

Fronte Cosenza sulla mala sanità

L’ennesimo caso di un neonato morto in Sala Operatoria, questa volta a Cosenza , conferma la tragica realtà che la Sanità in Italia è molto malata. Ed anche questa volta assisteremo all’ennesima sceneggiata. Interverrà, per come oramai siamo abituati a vedere e sentire, il Ministro della Salute, Beatrice Lorenzin , che celermente comunicherà di avere inviati gli ispettori . Nel frattempo una famiglia, ed una madre in particolare, è costretta a versare lacrime amare per una nascita che avrebbe dovuto portare gioia ed invece si è trasformata in tragedia.. L’episodio accaduto nell’Unità operativa di Ostetricia e Ginecologia dell’ospedale dell’Annunziata di Cosenza è un fatto che ci lascia tutti sgomenti. Le morti nelle sale operatorie di ostetricia, in Italia, stanno diventando davvero troppe. E se l’unica cosa che il Ministro di questo Governo riesce a fare è quello di inviare ispettori dopo i decessi, non sarebbe naturale accorpare il Ministero della Salute con quella dei trasporti? E non è possibile pensare che in tutte le sale operatorie ci siano negligenze talmente gravi ,così come non riteniamo possibile pensare che abbiamo una categoria medica incapace a tal punto . Altrimenti dovremmo controllare dove questi medici hanno conseguito la laurea .Non sarebbe forse il caso che si inviino gli ispettori anche al Ministero !Non sarebbe giusto che la prima a pagare per quanto succede negli Ospedali Italici fosse il Ministro Lorenzin ?
 
Marcello Morrone