Дървен материал от www.emsien3.com

The best bookmaker bet365

Best bookmaker bet365 Bonus

Menu

Arce (FR) Volantinaggio sull' immigrazione.

Storie, storie di filosofia,leggi, stato, pensiero e repressione, storie di 2300 anni che si intrecciano con il presente. Il pensiero di Platone,la sua bellissima citazione :" Quando il cittadino accetta che, di dovunque venga, chiunque gli capiti in casa possa acquistarvi gli stessi diritti di chi l'ha costruita e c'è nato; quando i capi tollerano tutto questo per guadagnare voti e consensi in nome di una libertà che divora e corrompe ogni regola ed ordine, così muore la democrazia: per abuso di se stessa. E prima che nel sangue, nel ridicolo."  Dall'altra, la legge, lo stato, intrecci pericolosi, l'accusa infamante di: istigazione all'odio razziale. L'odio e il suo senso, infatti, come si può indagare qualcuno perché odia? non è forse anche esso un sentimento proprio come l'amore? nemmeno la peggiore delle dittature indagava i suoi cittadini perché provassero odio per qualcuno o qualcosa. Un pensiero su cui indagare, da un lato i ribelli, dall'altra la repressione, le forze dell'ordine e la loro utilità, diceva il ribelle per eccellenza Ernst Jünger : Se le grandi masse fossero così trasparenti, così compatte fin nei singoli atomi come sostiene la propaganda dello Stato, basterebbero tanti poliziotti quanti sono i cani che servono ad un pastore per le sue greggi. Ma le cose stanno diversamente, poiché tra il grigio delle pecore si celano i lupi, vale a dire quegli esseri che non hanno dimenticato che cos'è la libertà. E non soltanto questi lupi sono forti in sé stessi, c'è anche il rischio che, un brutto giorno, essi trasmettano le loro qualità alla massa e che il gregge si trasformi in un branco. È questo l'incubo dei potenti. Difendere i propri diritti,difendere la propria terra, restare sui propri passi, essere ribelli anche a se stessi, Il pensiero libero è di per sé ribelle e rivoluzionario e per questo solitamente mal tollerato. Storie di chi indaga su qualche volantino, di chi avrebbe da ridire su parole dette da chi con la filosofia ci insegna la vita, storie di uno stato che indaga sul pensiero e nulla fa per tutelare l'onore e la dignità di un popolo che soffre e va verso la morte. C'è chi indaga e chi si ribella, noi sappiamo bene da che parte stare.
 
Valentino Quattrociocchi-Consigliere comunale di Colfelice.