Дървен материал от www.emsien3.com

The best bookmaker bet365

Best bookmaker bet365 Bonus

Menu

Regolamento sulle unioni civili

Il Sindaco di Verbania con la sua Giunta sta lavorando all'approntamento di un regolamento sulle unioni civili, con l'intenzione di consentire "la registrazione amministrativa di una coppia unita da vincoli affettivi", anche dello stesso sesso, cosicchè vengano riconosciuti a queste unioni gli stessi diritti che la Legge riconosce ai nuclei familiari tradizionali. Il Fronte Nazionale non è contrario, in attesa di una Legge che ne stabilisca diritti e doveri, alla stesura di un registro di “nuclei civili” di due o più persone che, per motivi sociali ed economici, ritengano opportuna organizzare una vita in comune. Il Fronte ritiene però una forzatura, oltre i limiti della legalità, riconoscere a tali Nuclei non regolamentati da Legge nazionale, gli stessi benefici previsti per le famiglie tradizionali e i soggetti socialmente deboli (e.g. assegnazioni case popolari, facilitazioni fiscali ed economiche). Questo perchè al contratto matrimoniale si arriva attraverso un iter nel rispetto di normative previste anche dal Codice Civile, mentre a tali unioni civili, così come previsto dal regolamento di Milano cui il Sindaco si ispira, si giunge attraverso semplici dichiarazioni di volontà personali non sempre verificabili e non normate. Non è di secondaria importanza poi che, con un regolamento troppo estensivo, si mettano le famiglie di cittadini italiani in una condizione di discriminazione.

Consiglieri Comunali del Fronte Nazionale di Verbania
Sara Bignardi
Giorgio Tigano