Дървен материал от www.emsien3.com

The best bookmaker bet365

Best bookmaker bet365 Bonus

Menu

Roma: una fogna a cielo aperto

«Da quando sono sindaco - si vanta per radio Marino il sindaco di Rom - ho fatto almeno 35mila km in bicicletta».
Abbiamo un sindaco sportivo a passeggio in bici per Roma. Ci sta bene! Ma, forse va in giro bendato? E' andato in Trastevere, (uno dei quartieri di Roma dove si attua la raccolta differenziata), dove la spazzatura viene depositata per la strada, in mezzo alle macchine parcheggiate che ne fanno poltiglia maleodorante trascinandola per tutto il quartiere? Vie, dove con il caldo la puzza diventa insopportabile e ancora peggio negli androni dei portoni, dove la spazzatura soggiorna e marcisce per una complicata raccolta differenziata a giorni alterni, (ben venga se regolata in modo idoneo) in una zona impossibile da attuare alle condizioni stabilite dal Comune. Naturalmente Trastevere è solo un esempio, tutti i quartieri versano in condizioni disperate, con cassonetti stracolmi dove bande di rom, i protetti di Marino, dragano a tutte le ore i contenitori in caccia di oggetti da recuperare.
A Roma la gestione dei rifiuti è una turpitudine eterna, ma la politica sembra non accorgersene e a sollevare il problema questa volta è Bruno Vespa che fa un Raffronto tra San Pietroburgo, città russa linda e pulita senza una cartaccia per terra e la nostra Capitale. E scoppia la polemica col sindaco.
E giù con accuse pesanti a Marino che dopo aver chiuso la discarica di Malagrotta, aveva promesso di risolvere in meglio il problema dei rifiuti. Non sembra abbia avuto successo. Il peggior sindaco che Roma abbia mai avuto. Cosa aspetta a dare le dimissioni? Finalmente potrebbe essere libero di fare il giro del mondo in bicicletta!