Дървен материал от www.emsien3.com

The best bookmaker bet365

Best bookmaker bet365 Bonus

Menu

La banda dei 3 (Renzi, Grillo e Alfano)

Ormai possiamo definirla una vera e propria invasione. Complice lo Stato italiano che espropria i soldi dei contribuenti per regalarli a una massa di disperati che vengono nel nostro Paese, ben sapendo che qui saranno mantenuti a discapito degli italiani stessi, che non possono usufruire dello stesso trattamento riservato a loro.
La sinistra usa gli immigrati per riesumare la vecchia lotta di classe, la destra conservatrice, invece, li usa come riserva per i capitalisti che vogliono abbassare il costo del lavoro, distruggendo contemporaneamente quel che resta dello stato sociale.

Siamo l’unico Stato al mondo che non considera reato penale l’ingresso illegale nelle proprie frontiere, ufficialmente il “clandestino” è stato sostituito dal "migrante".
Uno Stato traditore che attribuisce la priorità assoluta al soccorso e all’accoglienza dei clandestini anche contro la volontà della comunità locale e a discapito della sicurezza e dell’attività produttiva.
Ogni giorno spendiamo 300 mila euro per le sole unità della Marina e dell’Aeronautica impegnate nell’operazione Mare Nostrum. Gli italiani vengono espropriati di circa 700 milioni di euro l'anno solo per l'accoglienza. Qualora si decidesse per il rimpatrio, il costo medio per il rimpatrio di ciascun clandestino è di 25 mila euro. Quelli che in qualche modo fanno perdere le tracce e riemergono tra le fila della criminalità organizzata, ci costano molto di più. Dei circa 23 mila detenuti stranieri nelle nostre carceri, ben l’80% sono clandestini. Ciascuno costa mediamente 500 euro al giorno!
Abbiamo 7 milioni di disoccupati e inoccupati, tra cui 4 milioni e 100 mila che fanno la fame, la rivolta sociale potrebbe esplodere da un momento all'altro nei confronti dell’invasione dei clandestini favorita dallo Stato e dalla Chiesa. La Banda dei Tre è avvisata.